Archivi tag: regione lombardia

FIM Salone della Formazione e dell’ Innovazione Musicale-7 Edizione

 

FIM-Mark-Alborghetti-Max-Stefany-ph-Vaifro-Minoretti (6)
FIM Salone della Formazione e dell’ Innovazione Musicale. Speciale Guest Ronnie Jones, Mark Alborghetti, Max Stefany. Credits Photo Vaifro Minoretti.

Grande giornata ..questa é solo una delĺe radio..Si parla sempre di musica, tante interviste, scambi di idee e pareri oggi alla 7 EDIZIONE del FIM Salone della Formazione e dell’ Innovazione Musicale. Speciale Guest Ronnie Jones, Mark Alborghetti, Max Stefany. Credits Photo Vaifro Minoretti.

 

VISIT: Vaifro Minoretti

 

paypal-offrimi-un-caffè
paypal.me/Vaifro

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

……………….

Drivers Parade – F1 Monza 2017 – Piazza Castello Milano

I piloti di F1 in Piazza Castello a Milano per la Milano Drivers Parade il 31 agosto al volante di auto storiche.

drivers-parade-f1-milano

– Kimi Raikkonen su Ferrari 750 Monza del 1956;
– Antonio Giovinazzi su Lancia Aurelia B24 spyder del 1956;
– Valtteri Bottas (Mercedes) su Mercedes 190 roadster del 1957;
– Fernando Alonso (McLaren) su Lotus 11 del 1957:
– Stoffel Vandoorme (McLaren) su Lancia Lambda del 1927;
– Daniel Ricciardo (Red Bull) su Aston Martín Le Mans del 1933;
– Max Verstappen (Red Bull) su Bentley 3 litre del 1923;
– Carlos Sainz (Toro Rosso) su Diatto Bugatti 23 GP del 1921;
– Daniil Kvyat (Toro Rosso) su Rally ABC del 1930;
– Lance Stroll (Williams) su Maserati A6 GCS del 1954;
– Romain Grosjean (Haas) su Ferrari 857 del 1955;
– Kevin Magnussen (Haas) su Alfa Romeo 6C 1750 GS del 1930;
– Jolyon Palmer (Renault) su Renault 750 Sport del 1954.

credits photo Vaifro Minoretti

 

 

EMANUELE VISCUSO al Convegno Scientifico del Festival del Volo Parco Experience (ex EXPO) – COMUNICATO STAMPA

 COMUNICATO STAMPA 

Emanuele Viscuso
storico organizzatore della prima festa extraterrestre
al Convegno Scientifico del Festival del Volo
Parco Experience (ex EXPO)
Milano 2 giugno 2017
emanule-viscuso
Paolo Nespoli ed Emanuele Viscuso.       Whashington 2008

 
INTERVENTO DI EMANUELE VISCUSO 

AL CONVEGNO SCIENTIFICO DEL FESTIVAL DEL VOLO

Nel decimo anniversario del primo Convivio di cucina italiana nello Spazio, Emanuele Viscuso rievocherà lo storico evento da lui realizzato nel 2007 con la collaborazione di NASA, ESA e ASI, che vide protagonista nello spazio la cucina italiana. Emanuele Viscuso, artista siciliano dal multiforme ingegno, allora residente a Miami, è sempre stato un instancabile promotore di cultura e, quale delegato in Florida dell’Accademia Italiana della Cucina, nel 2005 propose alla Nasa e ottenne di organizzare, dopo due anni di studi e prove, il primo (e unico) Convivio Spaziale di Cucina Italiana, avvenuto esattamente il 27 ottobre 2007 alle ore 8am (ore 14 in Italia) a bordo della Stazione Spaziale Internazionale. Con questo evento, l’astronauta italiano Paolo Nespoli e altri cosmonauti, raggiungendo con lo shuttle la Stazione Spaziale Internazionale, portarono con sé un pranzo completamente italiano da offrire all’equipaggio già in orbita. L’idea di Viscuso fu non solo quella di celebrare ufficialmente la cucina italiana persino al di fuori della Terra ma anche di promuovere un sostanziale miglioramento nell’alimentazione a bordo delle astronavi e di offrire la possibilità di un evento culturale diverso dal solito in un ambito dove, almeno fino a quel momento, non era stato previsto nulla se non prettamente scientifico. Ulteriore scopo del versatile artista anche quello di usare il cibo, come si fa sulla terra, per celebrare qualcosa, in questo caso l’incontro dei due equipaggi, quello proveniente dalla terra e quello già in orbita, con una vera e propria festa extraterrestre a base di prelibatezze squisitamente italiane. Una cosa del genere non se l’era ancora inventata nessuno e fu così che questo piccolo miracolo d’inventiva, diplomazia e cultura fece ufficialmente di Emanuele Viscuso, premiato per questo dall’Accademia ed encomiato dal Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, il primo storico organizzatore di feste nello spazio. Viscuso, rientrato per l’occasione in Italia dal Messico, dove ora risiede, celebrerà l’anniversario con lo stesso menu spaziale in una serie di eventi a tema.

IL CONVEGNO SCIENTIFICO AL FESTIVAL DEL VOLO
Per celebrare il 25° anniversario del primo italiano nello spazio, il Festival del Volo ha organizzato un importante convegno scientifico, che avrà luogo presso il Parco Experience (area di Expo 2015) a Rho il prossimo 2 giugno. Astronauti, scienziati, primatisti e studiosi della storia del volo si alterneranno per raccontare le proprie esperienze.

Tra gli ospiti, Franco Malerba, primo astronauta italiano, che rievocherà la sua emozionante impresa; Amalia Ercoli Finzi, illustre scienziata, capostipite dell’ingegneria spaziale; Donatella Ricci, fisica con la passione per il volo, recente primatista mondiale a bordo di un autogiro; Emanuele Viscuso, maggior esperto di alimentazione nello spazio e altri ospiti, tra cui piloti, meteorologi, alti ufficiali dell’Aeronautica Militare.

Faranno gli onori di casa Umberto Cavallaro, presidente ASITAF (Associazione Italiana Astro-filatelia), saggista di storia dell’esplorazione spaziale, autore della mostra sull’Italia nello Spazio, sulle donne astronaute e sul “cibo nello spazio”, che saranno allestite al piano terreno di Palazzo Italia e Marco Majrani, ideatore del Festival del Volo e maggior esperto di storia dell’aerostatica, che rievocherà i primati storici di Milano in campo aeronautico.

– Festival del Volo e Poste Italiane, in collaborazione con ASITAF svilupperanno per l’occasione speciali cartoline e francobolli a tema aerostatico e spaziale.

– Il Festival del Volo è organizzato in collaborazione con Arexpo e Regione Lombardia.

Leggi l’intervista di Vaifro Minoretti a  Emanuele Viscuso

MARINA CASTELNUOVO AL PREMIO INTERNAZIONALE IL DONO DELL’UMANITA’

Si è svolto con grande successo a Milano, presso l’Auditorium della Sede della Regione Lombardia, Il Premio Internazionale Il Dono dell’Umanità che ogni anno premia personaggi dello sport, dello spettacolo e della vita comune, distintisi sul piano dell’impegno sociale e morale che avvolge l’Italia ed il mondo e che operano per migliorare le sorti dell’umanità, pertanto rappresentano un dono prezioso per noi tutti.

…………….. leggi l’articolo 

Marina-Castelnuovo
Marina-Castelnuovo

Crediti Photo Vaifro Minoretti